Dividendo

Politica dei dividendi che consente di finanziare organicamente la crescita del business e pagare l'eccesso di capitale agli azionisti: 

  • Livello soglia di Total Capital ratio del 15%, ben al di sopra dei requisiti SREP
  • Utile del periodo accantonato a riserve per la parte necessaria a mantenere il livello soglia di Total Capital ratio del 15%, mentre la parte in eccesso è distribuita come dividendo
  • Nessun obbligo di pagare un Dividendo per Azione o un pay-out ratio minimo ogni anno
  2016* 2017 2018 2019
Dividendo per azione (DPS) € 42,400 € 0,492 € 0,539  

Pay-out ratio (DPS/EPS**)

99,98% 87,59% 99,50% 76,02%
Monte dividendi di competenza dell'anno (€ mln) 72,13 83,69 91,75 70,87***
Data di stacco cedola 13/03/2017 09/04/2018 01/04/2019  

Prezzo medio di chiusura dell'azione BFF nell'anno

- € 5,383 € 5,293 € 5,063

Prezzo di chiusura dell'azione BFF ante stacco cedola

- € 5,880 € 5,425  

Dividend yield (DPS/Prezzo medio nell'anno)

- 9,1% 10,2% 8,2%

Dividend yield (DPS/Prezzo ante stacco cedola)

- 8,4% 9,9%  

 

* Il numero di azioni emesse era 1.701.074.

** L'EPS è calcolato sull'utile netto consolidato contabile.

*** Come indicato nel comunicato stampa del 31 marzo 2020, il Consiglio di Amministrazione di BFF ha deliberato di attenersi alle raccomandazioni della Banca Centrale Europea (BCE) e della Banca d’Italia (indirizzate a tutte le banche italiane) di astenersi dall’assumere impegni irrevocabili per il pagamento dei dividendi per gli esercizi 2019 e 2020 e, in ogni caso, di non distribuire dividendi prima del 1° ottobre 2020, dopo il riesame dell’emergenza COVID-19. Il Consiglio ha deliberato di adottare l’Opzione 1 indicata dalla BCE, ossia di confermare la politica dei dividendi, ma subordinando la proposta di distribuzione dei dividendi per il 2019 alla risoluzione dell’emergenza COVID-19. Pertanto, i €70,9 mln del Monte Dividendi Atteso 2019 non sono stati inclusi nel calcolo del patrimonio di vigilanza sia per l'esercizio 2019 che per il 1° trim. 2020.